ESTATE

L’estate ha toccato con le labbra il seno della nuda terra.
E ha lasciato il segno rosso di un papavero.
(Francis Thompson)